Il Cda dell’Enpam, come annunciato, ha spostato ulteriormente in avanti le scadenze dei contributi che erano stati rinviati a causa del Covid-19. I medici e i dentisti non riprenderanno dunque a pagare il 30 settembre. I contributi interessati da questa ulteriore proroga sono quelli di Quota A del 2020 e le ultime due rate della Quota B del 2019 (redditi 2018).

Le opzioni a disposizioni saranno due, una che comporta un rinvio breve e uno più lungo, da chiedere entro il 15 ottobre.

Leggi l'articolo completo al seguente link: https://www.enpam.it/2020/rinvio-contributi-entro-il-15-ottobre-lopzione/

torna all'inizio del contenuto