Si riporta il chiarimento pubblicato alla pagina https://www.regione.toscana.it/-/faq-su-coronavirus#protocollo

L'ordinanza 48 del 3 maggio 2020 vale anche per gli studi medici e odontoiatrici?
"L'ordinanza del presidente della Giunta numero 48 si applica a tutti gli ambienti di lavoro, esclusi quelli sanitari.
Rientrano nella dizione di ambienti sanitari i luoghi nei quali sono svolte le attività dei medici di famiglia, dei pediatri di libera scelta, degli odontoiatri, degli specialisti libero-professionali in ambito sanitario e dei veterinari"


N.B. Qualora il titolare dello studio professionale rivesta anche il ruolo di datore di lavoro, deve comunque attenersi alle disposizioni in merito alla normativa sulla sicurezza sui luoghi di lavoro.

torna all'inizio del contenuto