Caro/a Collega,
Ti informiamo che a seguito delle modifiche introdotte dalla L.R. del 2 agosto 2016 n.50 alla Legge Regionale 51/2009 e successivo regolamento attuativo n.79/R del 17/11/2016, dal primo gennaio del 2018 decorre l'obbligo, per gli studi medici e/o odontoiatrici soggetti a SCIA - Segnalazione Certificata di Inizio Attività (obbligatoria per gli studi che eseguono prestazioni diagnostiche e/o terapeutiche a minore invasività) e per le Strutture Sanitarie, di dotarsi di un defibrillatore semiautomatico esterno (DAE).

Sono esclusi dall'obbligo i Medici di Medicina Generale e i Pediatri di libera scelta.
Il testo del Regolamento attuativo è scaricabile al seguente link: http://www.regione.toscana.it/documents/10180/13862902/PARTE+I+n.+52+del+23.11.2016.pdf

Per quanto riguarda l’obbligo del possesso di un DAE, il manuale operativo per i requisiti di esercizio di cui alla legge 51/2009, ne prevede l’effettiva esigibilità solo al termine di un processo formativo in BLSD. Il medico (laureato in Medicina e Chirurgia oppure in Odontoiatria) non è obbligato a seguire tale corso sebbene sia consigliata una formazione in ambito di gestione delle emergenze sanitarie. Tuttavia, qualora lo studio o la struttura resti aperta al pubblico in assenza del medico responsabile dell’uso del DAE, è necessario che sia presente un altro medico oppure un dipendente (personale laico) quest’ultimo in possesso dell’abilitazione all’uso del defibrillatore conseguita a seguito di un corso BLSD erogato da un ente accreditato.

A seguito di accordi intercorsi con la Regione Toscana, esistono due possibilità per ottemperare alla normativa, ovvero:

Detenzione all’interno dello studio e/o struttura, di un DAE;

Adesione del medico titolare e/o del collaboratore, oppure di un dipendente, a un corso di formazione BLSD programmato da ente accreditato (l’adesione deve essere attestata dall’ente erogatore e deve essere conservata presso lo studio per eventuali verifiche da parte degli enti preposti).

L’elenco degli enti accreditati all’erogazione della formazione BLSD è reperibile al seguente link: http://www.regione.toscana.it/-/corsi-per-l-uso-del-defibrillatore

Al termine della formazione dovrà essere presente, all’interno dello studio e/o della Struttura, il defibrillatore semiautomatico.

La mancata adesione a un corso formativo da parte del personale dello studio rende la norma immediatamente esigibile.

Cordiali saluti.

Il Presidente dell’Ordine
Dott. Giuseppe Figlini

Il Presidente della Commissione Odontoiatrica
Dott.ssa Teresa Galoppi

torna all'inizio del contenuto