Criticità Ostetriche: gestione multidisciplinare

Categoria
Accreditati ECM
Data
Giovedì 13 Dicembre 2018 09:45 - 17:00
Luogo
Grand Hotel Mediterraneo Firenze - Lungarno del Tempio 44
Firenze, Italia
Telefono
055 8797796 - 8777875
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet
File Allegato

La gestione efficace delle emergenze cliniche in sala parto richiede una risposta rapida e coordinata di un team multidisciplinare. È noto che il fallimento del lavoro di squadra, la mancanza di training e retraining, può determinare una gestione subottimale delle emergenze ostetriche da cui possono conseguire danni rilevanti, permanenti e contenziosi medico-legali. La necessità di formare i team che gestiscono le emergenze è stata identificata come prioritaria per ridurre i danni prevenibili nella madre e nel nascituro. L’utilizzo di casi clinici simulati nella formazione dei team coinvolti nelle emergenze agisce come una sorta di laboratorio virtuale utile per apprendere, soprattutto in condizioni in cui è difficile riprodurre fisicamente le realtà da studiare. Sono stati selezionati 5 scenari clinici rappresentativi delle principali criticità che possono interessare la popolazione ostetrica attuale: l’emorragia periparto, la tromboembolia in gravidanza, la preeclampsia, la cardiopatia e l’obesità materna. L’emorragia post partum è tuttora una delle cause principali di mortalità e morbilità materna nel mondo. Richiede un intervento rapido e coordinato di ginecologi, anestesisti, ostetrici, radiologi interventisti, trasfusionisti ed ematologi per mettere tempestivamente in atto una cascata di risposte farmacologiche e strumentali al fine di arrestarla. L’eclampsia è un'emergenza ostetrica potenzialmente catastrofica e la sua gestione efficace richiede che il team di operatori svolga rapidamente diversi compiti clinici che includono il sostegno immediato alle funzioni vitali materne e la somministrazione di farmaci per il controllo delle crisi e la prevenzione di danni secondari. La paziente gravida affetta da patologie croniche è sempre più spesso presente nelle nostre sale parto. Si pensi alla paziente cardiopatica che, beneficiando di più efficaci proposte terapeutiche e conseguente miglioramento della qualità di vita, affronta una gravidanza un tempo a lei preclusa. O alla crescente percentuale di donne gravide che, per effetto dello stile di vita abnorme e contraddittorio che caratterizza la società moderna in particolare il mondo occidentale risultano affette da sindrome metabolica. Tale trasformazione della popolazione ostetrica comporta l’insorgenza di nuove criticità che richiedono un continuo aggiornamento clinico e la collaborazione tra specialisti di diversi settori medici. Da queste necessità nasce il progetto di un corso di aggiornamento che vede coinvolti nell’arco di due giorni ginecologi, anestesisti ed altri specialisti dei principali centri nascita italiani. Lo scopo è di accrescere la conoscenza nella gestione di team delle emergenze ostetriche mediante sessioni che si completano con scenari clinici simulati ed interattivi, dove il “lavoro di squadra” è l’elemento chiave per la risoluzione delle situazioni critiche.

 
 

Altre date

  • Da Giovedì 13 Dicembre 2018 09:45 a Venerdì 14 Dicembre 2018 17:00
    Giovedì & Venerdì

Powered by iCagenda

 

Via Angelo Battelli 5

56127 - Pisa

Tel. 050.579714

fax 050.7912044

Codice Fiscale: 80003870500

Codice Univoco ufficio (fatture PA): UFJCH8

© 2018 Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Pisa. All Rights Reserved.

Cookies policy

Il nostro sito utilizza esclusivamente cookies tecnici per migliorare i servizi offerti. Non vengono utilizzati cookies di profilazione per l'invio di messaggi pubblicitari.

In ogni caso puoi sempre decidere di disabilitare l'utilizzo dei cookies dal tuo browser.

Per maggiori informazioni sulla nostra cookies policy e per istruzioni dettagliate su come disabilitare l'uso dei cookies puoi leggere l'informativa estesa