PERCORSO FORMATIVO PLURIENNALE IN OMEOPATIA, OMOTOSSICOLOGIA E DISCIPLINE INTEGRATE

Categoria
Accreditati ECM
Data
Sabato 8 Dicembre 2018 09:00 - 18:30
Luogo
AC HOTEL PISA VIA DELLE TORRI, 20
Telefono
0521647705
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet
File Allegato

Il Percorso Formativo Pluriennale in Omeopatia, Omotossicologia e Discipline Integrate si propone di insegnare i nuovi indirizzi offerti dall’Omeopatia basata sull’evidenza e sull’efficacia clinica e di fornire una conoscenza integrata delle principali metodiche naturali la cui padronanza è oggi sempre più richiesta al Medico. Particolare attenzione è rivolta all’Omotossicologia, la prima grande innovazione in Omeopatia dopo Hahnemann, che rappresenta il passaggio dell’Omeopatia dalla filosofia empirica al rigore clinico e alla validazione scientifica. Il Percorso Formativo Pluriennale (PFP) in Omeopatia, Omotossicologia e Discipline Integrate ha un taglio eminentemente pratico e consente l’utilizzo immediato degli insegnamenti appresi nell’attività professionale. Oltre 3000 medici in 30 anni di vita del Percorso Formativo Pluriennale hanno con-seguito il diploma ed hanno potuto apprendere l’Omeopatia, l’Omotossicologia e le principali Discipline delle Medicine Non Convenzionali interpretate e proposte alla luce delle più moderne acquisizioni me-dico-scientifiche.Obiettivo del PFP è quello di rappresentare un ponte tra la Medicina Convenzionale più innovativa e la più consapevole Medicina Naturale. Durata: un week-end al mese, tra Novembre e Giugno, per un totale di 96 ore di lezioni annuali in aula suddivise in 8 fine settimana più 120 ore di Formazione a Distanza da completare entro la conclusione del triennio di corso. Sono previste, inoltre, esercitazioni pratiche integrative e numerosi corsi complementari facoltativi. I WEEK END FISIOPATOLOGIA OMOTOSSICOLOGICA LE LEGGI SCIENTIFICHE DELL’OMEOPATIA La Medicina Biologica secondo il concetto moderno della fisica dei sistemi viventi / I principi teorici della Medicina Biologica olistica / La matrice extracellulare: struttura, funzioni e ruolo nell’etiopatogenesi delle malattie / Il ruolo dei recettori di membrana e l’azione delle low doses / Il principio delle dosi minime in Medicina olistica / La Legge dell’effetto inverso di ArndtSchulz / Il metabolismo dei glucidi, lipidi, protidi / L’infiammazione e la sua inter-pretazione biologica / La commutazione vegetativa generale di Hoff. La legge di Ricker / Il Sistema della Grande Difesa e sua lettura in ottica P.N.E.I. / Il concetto di caos e di variabilità / La nuova Tavola delle sequenze patologiche (delle Omotossicosi) BASI DI OMEOPATIA I principi fondamentali dell’Omeopatia: - Dosi infinitesimali - Similitudine (il simile hahnemanniano, tossicologico, istologico) - Totalità/Individualità / Prove sperimentali a suffragio della veridicità scientifica dei principi dell’Omeopatia FARMACOPRASSIA OMEOPATICA Il concetto di “Farmacodinamica” del rimedio omeopatico: il tropismo (organico, strutturale, funzionale) delle diluizioni / Meccanismo d’azione e uso delle diverse diluizioni omeopatiche / I meccanismi di induzione enzimatica e immunologica. / Comparazione tra le possibilità applicative cliniche delle low doses rispetto all’uso delle quantità ponderali di principi farmacologici di sintesi attivi secondo il principio “dose-effetto” II WEEK END PRINCIPI DI OMOTOSSICOLOGIA Omotossicologia come evoluzione dell’Omeopatia / La collocazione dell’Omotossicologia nel panorama delle Medicine: suoi punti d’incontro con l’Allopatia e con l’Omeopatia / Il concetto di Sistema di Flusso in Equilibrio Dinamico (Von Bertanlanffy) / La Tavola delle Omotossicosi: sua lettura clinica in termini di reattività e funzione / Le vicariazioni pro-gressive e regressive FARMACOLOGIA OMOTOSSICOLOGICA - parte I Farmacoprassia omotossicologica e sue innovazioni (la diluizione scalare, l’accordo di potenza, il principio di Bürgi, il principio della sovrapponibilità tra struttura omeofarmacologica del preparato composto e cammino etio-patogenetico della malattia) / La Far-macologia omotossicologica; Meccanismi d’azione di: Unitari dell’Omeopatia Classica; Catalizzatori intermedi; Nosodi; Derivati d’organo di suino “Suis”, Allopatici omeopatizzati / Struttura e classificazione delle diverse classi di farmaci composti: Composti semplici; Preparati composti a diluizione bi-lanciata; Compositum di stimolo generale aspecifico; Compositum tissutali FARMACOLOGIA OMOTOSSICOLOGICA - parte II La proiezione delle diverse classi di farmaci nella Tavola delle Omotossicosi / Il concetto di strategia terapeutica in relazione alla fase di inquadramento della malattia / Le di-verse classi di farmaci in relazione alla localizzazione ed al tipo di patologia inquadrata nella Tavola delle Omotossicosi / Farmacologia applicata alla Clinica: quando, come, per-ché, in quali fasi patologiche utilizzare i diversi tipi di farmaci omotossicologici / Comparazione tra le possibilità applicative cliniche delle low doses rispetto all’uso delle quantità ponderali di principi farmacologici di sintesi attivi secondo il principio “dose-effetto” III WEEK END FONDAMENTI DI NUTRACEUTICA FISIOLOGICA Omeostasi e sistemi di controllo: ruolo dei parametri fondamentali di controllo del-l’omeostasi organica nel determinismo dello stato patologico e peri-patologico: pH, temperatura, glicemia, ossigenazione / Fisiopatologia dei meccanismi di regolazione omeostatica: dai sistemi compensativi fisiologici ai sistemi integrativi nutraceutici / Im-portanza dell’intestino nel controllo omeostatico dell’equilibrio neuro-immuno-endocrino / L’alimentazione come prima terapia biologica: ruolo dei nutrienti nella fisiopatologia della regolazione omeostatica / Strategia integrata nutraceutica omotossicologica per il mantenimento o il recupero dell’omeostasi: riequilibrio neuro-vegetativo, riequilibrio PNEI, riequilibrio acido-base, drenaggio / Analisi comparativa e possibilità di integrazione tra integratori nutrizionali e medicinali omeopatici tra e con i medicinali convenzionali nelle principali patologie dismetaboliche. Linee guida per la scelta delle differenti opzioni terapeutiche ovvero per la loro integrazione FONDAMENTI DI CLINICA OMOTOSSICOLOGICA - parte I I momenti fondamentali della terapia omotossicologica: il Drenaggio / Il Drenaggio omotossicologico: - il drenaggio connettivale - il drenaggio cellulare - il drenaggio emuntoriale / Strategie terapeutiche e schemi di Drenaggio / Comparazione tra gli effetti terapeutici dei principali farmaci convenzionali e non-convenzionali ad azione detossificante. Linee guida per la scelta delle differenti opzioni terapeutiche ovvero per la loro integrazione IV WEEK END FONDAMENTI DI CLINICA OMOTOSSICOLOGICA - parte II I momenti fondamentali della terapia omotossicologica / Ruolo terapeutico dei nosodi, degli organoterapici “Suis”, dei catalizzatori, e loro uso attraverso la prescrizione dei preparati composti. L’uso combinato dei rimedi omotossicologici nei protocolli terapeutici secondo la corretta strategia terapeutica omotossicologica / I “tempi” della terapia omotossicolo-gica e la gestione del paziente in accordo con l’evoluzione del quadro clinico / I policresti omotossicologici / La consultazione dell’Ordinatio Antihomotoxica et Materia Medica FONDAMENTI DI CLINICA OMOTOSSICOLOGICA - parte II La Semeiotica omotossicologica e la gestione del paziente: a) Dal sintomo alla diagnosi: L’approccio integrato al paziente, b) Linee guida per l’interpretazione dei segni e dei sin-tomi secondo la dinamica dei fenomeni di vicariazione progressiva e regressiva. Comparazione e integrazione con la Semeiotica medica tradizionale, c) Dalla diagnosi alla prescrizione: schemi di terapia nelle principali patologie ambulatoriali / Comparazione tra gli effetti terapeutici dei principali farmaci convenzionali e non-convenzionali nella terapia delle patologie a maggiore incidenza nella pratica ambulatoriale. Linee guida per la scelta delle differenti opzioni terapeutiche ovvero per la loro integrazione / Ambulatorio didat-tico “virtuale” con esercitazioni pratiche da parte degli Allievi V WEEK END OMEOPATIA E OMOTOSSICOLOGIA IN MEDICINA GENERALE Dal sintomo alla diagnosi: l’approccio integrato al paziente / Dalla diagnosi alla prescrizione: schemi di terapia nelle patologie a più elevata incidenza nell’ambulatorio di Medi-cina Generale / Presentazione e discussione dei casi clinici / Comparazione tra gli effetti terapeutici dei principali farmaci convenzionali e non-convenzionali nella terapia delle patologie a maggiore incidenza in ambito internistico. Linee guida per la scelta delle differenti opzioni terapeutiche ovvero per la loro integrazione. NOZIONI DI BASE SUL “CONSENSO INFORMATO” VI WEEK END CLINICA OMEOPATICA ED OMOTOSSICOLOGICA IN ORL E IN ALLERGOLOGIA Inquadramento delle patologie ORL nella Tavola delle Omotossicosi / Sistema linfatico: Cenni di anatomia, istologia, fisiologia di: linfonodi, organi linfatici primari e secondari, timo. Le linfo-adenopatie: eziopatogenesi, diagnosi e terapia omoepatica / Naso: Cenni di anatomia, istologia, fisiologia del naso e delle cavità nasali. La rinopatia acuta recidi-vante, la rinite cronica, la rinopatia allergica e vasomotoria, la poliposi nasale, l’epistassi, le disosmie: eziopatogenesi, diagnosi e terapia omoepatica. Cenni di anatomia, istologia, fisiologia dei seni paranasali. Le sinusopatie: eziopatogenesi, diagnosi e terapia omoepatica / Orecchio: Cenni di anatomia, istologia, fisiologia dell’orecchio esterno, medio e interno. Le flogosi dell’orecchio medio e esterno, l’eczema del condotto, la foruncolosi del meato acustico, l’otite esterna, le vertigini, la sindrome di Menière, la sindrome di Neri-Barrè-Liéou / Gola: Angina tonsillare acuta, adenoidite, laringotracheite, ipertrofia adeno-tonsillare: eziopatogenesi, diagnosi e terapia omeopatica / Aspetti clinici integrati in ORL La Rinosinusite acuta recidivante nelle fasi omotossicologiche / La Tonsillite acuta recidivante nelle fasi omotossicologiche / Presentazione e discussione dei casi clinici / Comparazione tra gli effetti terapeutici dei principali farmaci convenzionali e non-convenzionali nella terapia delle patologia a maggiore incidenza in ambito ORL. / Linee guida per la scelta delle differenti opzioni terapeutiche ovvero per la loro integrazione. CLINICA OMEOPATICA ED OMOTOSSICOLOGICA IN ALLERGOLOGIA Basi immunofisio-patologiche di: allergia, pseudoallergia, ipersensibilità, intolleranza. /Diagnosi convenzionale e non-convenzionale in Allergologia / Inquadramento omotossicologico della patologia allergica e del paziente allergico / Terapia integrata (omeopatica, omotossicologica, microbiologica) di: asma allergico, oculorinite allergica, rinosinusite allergica, orticaria, dermatite atopica, manifestazioni allergiche intestinali / Presentazione e discussione dei casi clinici / Comparazione tra gli effetti terapeutici dei principali farmaci convenzionali e non-convenzionali nella terapia delle patologie a maggiore incidenza in ambito allergologico. Linee guida per la scelta delle differenti opzioni terapeutiche ovvero per la loro integrazione. VII WEEK END OMEO-MESOTERAPIA IN MEDICINA ESTETICA E NEL DOLORE OSTEO-ARTRO-MIO-FASCIALE Che cos’è la Mesoterpia / Breve storia / Materiali e metodi / Vantaggi della Mesoterapia omeopatica / Tecnica mesoterapica in Medicina estetica / Tecnica mesoterapica nel do-lore osteo-artro-mio-fasciale / Presentazione e discussione dei casi clinici / Comparazione tra gli effetti terapeutici dei principali farmaci convenzionali e non-convezionali nella terapia delle patologie inerenti la Medicina Estetica e la Terapia del dolore osteo-artro-mio-fasciale. Linee guida per la scelta delle differenti opzioni terapeutiche ovvero per la loro integrazione VIII WEEK END OMEOPATIA E OMOTOSSICOLOGIA NELLE PATOLOGIE DEL SISTEMA ENDOCRINO Diagnosi e terapia omeopatica e omotossicologica delle principali patologie a carico di: Ipotalamo-Ipofisi-Tiroide: Gozzo, Ipo-Ipertiroidismo, Tiroiditi; Ipotalamo-Ipofisi-Gonadi: Ipogonadismo maschile ed infertilità, Disfunzione erettile, Ginecomastia; Ipogonadismo femminile, Amenorrea, Sindrome premestruale, Menopausa, Sindrome dell’Ovaio Policistico; Ipotalamo-Ipofisi-Surrene: Iperiposurrenalismi, Sindrome Adrenogenitale, lo Stress; Pancreas endocrino: Diabete tipo 1 e 2, le Ipoglicemie; Paratiroidi: Alterazioni del metabolismo del calcio; Dismetabolismi: Dislipidemie, Obesità, Gotta / Presentazione e discussione dei casi clinici / Comparazione tra gli effetti terapeutici dei principali farmaci convenzionali e non-convenzionali nella terapia delle patologie a maggiore incidenza in ambito en-docrinologico. Linee guida per la scelta delle differenti opzioni terapeutiche ovvero per la loro integrazione

 
 

Altre date

  • Da Sabato 1 Dicembre 2018 09:00 a Domenica 30 Giugno 2019 18:30
    Sabato
  • Domenica 30 Giugno 2019 09:00
  • Sabato 29 Giugno 2019 09:00
  • Domenica 9 Giugno 2019 09:00
  • Sabato 8 Giugno 2019 09:00
  • Domenica 12 Maggio 2019 09:00
  • Sabato 11 Maggio 2019 09:00
  • Domenica 14 Aprile 2019 09:00
  • Sabato 13 Aprile 2019 09:00
  • Domenica 17 Marzo 2019 09:00
  • Sabato 16 Marzo 2019 09:00
  • Domenica 17 Febbraio 2019 09:00
  • Sabato 16 Febbraio 2019 09:00
  • Domenica 20 Gennaio 2019 09:00
  • Sabato 19 Gennaio 2019 09:00
  • Domenica 2 Dicembre 2018 09:00
  • Sabato 1 Dicembre 2018 09:00

Powered by iCagenda

 

Via Angelo Battelli 5

56127 - Pisa

Tel. 050.579714

fax 050.7912044

Codice Fiscale: 80003870500

Codice Univoco ufficio (fatture PA): UFJCH8

© 2018 Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Pisa. All Rights Reserved.

Cookies policy

Il nostro sito utilizza esclusivamente cookies tecnici per migliorare i servizi offerti. Non vengono utilizzati cookies di profilazione per l'invio di messaggi pubblicitari.

In ogni caso puoi sempre decidere di disabilitare l'utilizzo dei cookies dal tuo browser.

Per maggiori informazioni sulla nostra cookies policy e per istruzioni dettagliate su come disabilitare l'uso dei cookies puoi leggere l'informativa estesa