Concorso Nazionale di Specializzazione: la posizione dei Giovani OMCeO-Pi

E’ ormai nota ai più, perché salita agli onori delle cronache, la vicenda legata al nuovo Concorso Nazionale per l’accesso alle Specializzazioni Mediche e che ha complicato la vita a migliaia di aspiranti specializzandi.

Riunirsi a ragionare sulla vicenda, organizzare incontri informativi e consulenze sul da farsi riguardo ai ricorsi in sede amministrativa all’indomani dell’uscita delle graduatorie, creare rapporti il più possibile costruttivi e coesi, attraverso una rete regionale e nazionale, con le associazioni di giovani medici che potessero dialogare con le istituzioni competenti, è quello che, in seno al nostro Ordine provinciale, è stato fatto.

 

Nei primi mesi di quest’anno abbiamo diffuso una lettera, scritta in dicembre, contenente le conclusioni di un’attenta analisi delle criticità che hanno portato alla situazione attuale, arricchita di proposte elaborate tra i giovani medici e gruppi di rappresentanza studentesca in seno al corso di laurea in Medicina dell’Università di Pisa. Lettera che può essere scaricata in forma integrale.

Siamo ora in attesa dell’uscita del bando per il prossimo concorso, dopo che, il 30 aprile, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il regolamento. Il MIUR, purtroppo non sembra aver recepito le osservazioni che da molte sedi, tra cui i giovani dell’Ordine di Pisa, sono arrivate. Pare troppo complesso l’iter per raggiungere un compromesso per l’attuazione delle proposte.

Comunicheremo ulteriori sviluppi attraverso questo BLOG.

Commissione Giovani OMCeO-Pi

Informazioni aggiuntive